'Non devo avere un uomo': Raquel Welch spiega perché nessuno dei suoi quattro matrimoni ha funzionato

Ultime ultime notizie 'Non devo avere un uomo': Raquel Welch spiega perché nessuno dei suoi quattro matrimoni ha funzionato con Fabiosa

La leggendaria Raquel Welch è stata sposata quattro volte e tutti e quattro i suoi matrimoni non sono durati.

Getty Images / Ideal Image



LEGGI ANCHE: Richard Gere e Cindy Crawford erano una delle più belle coppie di Hollywood. Allora, perché non ha funzionato?



Il suo primo matrimonio fu con il suo fidanzato del liceo, James Welch. Essi divorziato nel 1964 dopo cinque anni di vita coniugale. Il secondo marito di Raquel era Patrick Curtis, un produttore cinematografico. Durarono dal 1967 al 1972.

Getty Images / Ideal Image



L'attrice è stata sposata con il regista e giornalista André Weinfeld dal 1980 al 1990 e successivamente è stata legata al ristoratore Richard Palmer, con il quale è stata sposata dal 1999 al 2008.

Getty Images / Ideal Image

Forse, Raquel non era tagliato per la vita matrimoniale? Alcuni anni fa, si è seduta con Piers Morgan e ha spiegato perché pensa che i suoi matrimoni non funzionassero.



Raquel Welch su matrimoni e relazioni

Nell'intervista con Piers, Raquel ha ricordato le sue relazioni di alto profilo con Steve McQueen , Warren Beatty e Dudley Moore. Non aveva mai avuto intenzione di avere niente di serio con nessuno di questi uomini, e ha anche spiegato perché era difficile per lei essere sposata.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da WowWigs.com (@wowwigs) il 12 febbraio 2019 alle 6:24 PST

LEGGI ANCHE: Vivien Leigh e Laurence Olivier erano una delle coppie più iconiche. Perché il loro matrimonio è andato in pezzi?

Quando l'ospite le ha chiesto perché i suoi matrimoni non funzionassero, l'attrice ha risposto:

Perché sono troppo determinato nei miei modi. Mi piace quello che faccio, mi piace davvero essere me stesso e ci guadagno molto bene e sono felice. Non devo avere un uomo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Female Icons Of The 1960s (@girlsofthesixties) il 5 febbraio 2019 alle 9:47 PST

Ha anche ammesso che gli uomini con cui era sposata non le piacevano stare alla sua ombra:

Voglio dire, all'inizio gli piace, a loro piace l'intera attrazione e il tipo di danza che facciamo tutti, ma non gli piace molto il fatto che quando andiamo da qualche parte insieme divento la persona su cui ci si concentra.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Raquel Welch Wig Collection (@raquelwelchwigs) il 14 febbraio 2019 alle 6:46 PST

Nonostante il fatto che i suoi matrimoni siano falliti, Raquel non ha rimpianti per nessuno di loro, poiché era sinceramente innamorata dei suoi mariti:

Provavo dei veri sentimenti per tutti quegli uomini. All'epoca pensavo di essere legittimamente innamorato e che avremmo potuto fare una grande vita insieme, ma non era nelle carte.

Quando Piers le ha chiesto della possibilità di stringere di nuovo il nodo con qualcuno, Raquel ha ammesso che è improbabile:

Non ne sono troppo sicuro, non credo. Non sono così bravo.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Raquel Welch (@therealraquelwelch) il 28 dicembre 2018 alle 14:43 PST

È (quasi) soddisfatta della sua vita familiare

L'attrice ha detto a Piers era arrivata ad essere soddisfatta con l'essere single e non sta cercando qualcosa di nuovo. Le basterebbe vedere felici i suoi due figli.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matt Berman (@mrmattberman) il 25 maggio 2017 alle 23:33 PDT

Raquel ha due figli dal suo primo matrimonio: il figlio Damon e la figlia Tahnee. L'attrice ha detto che le piacerebbe essere nei paraggi per accogliere un nipote.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Raquel Welch (@therealraquelwelch) il 19 ottobre 2017 alle 18:16 PDT

Speriamo che un giorno si divertirà a essere una nonna.

LEGGI ANCHE: Jane Fonda chiama ancora Ted Turner 'il mio ex marito preferito'. Allora perché il loro matrimonio non ha funzionato?

Messaggi Popolari