La figlia di Anna Nicole Smith non riceverà un centesimo dall'ex di sua madre, la proprietà da 44 milioni di dollari di J. Howard Marshall

Ultime notizie recenti La figlia di Anna Nicole Smith non riceverà un centesimo dall'ex di sua madre, la proprietà da 44 milioni di dollari di J. Howard Marshall su Fabiosa

Nel 1994, Playboy la modella Anna Nicole Smith ha sposato un magnate di 89 anni, James Howard Marshall II. All'epoca aveva 26 anni. L'ha inondata di regali del valore di milioni di dollari. La vera battaglia è iniziata quando la loro relazione si è conclusa con una svolta evidente.



Solo 14 mesi dopo, suo marito è morto. Nel suo testamento finale, ha lasciato la sua fortuna di 1,6 miliardi a suo figlio e Nicole non ne ha ricavato nulla. La vedova ha preso una parte di esso e ha presentato in tribunale. Il caso era ancora in corso quando è improvvisamente scaduta nel 2007 a causa di un'overdose di droga.



Il destino di sua figlia

Un anno prima della sua morte, Nicole aveva dato alla luce una bambina, Dannielynn. Rimase orfana fino a quando un test di paternità dichiarò che Larry Birkenhead era suo padre. Ha prontamente preso la piena custodia di lei.



L'avvocato della sua defunta madre aveva collaborato con Larry per procedere con la causa lunga 20 anni. Sperava di ricevere legalmente una notevole quantità di denaro in sanzioni. Nessuna prova è stata dimostrata essere sufficiente e la richiesta è stata considerata nulla.

Secondo E! In linea, Il giudice federale, David O. Carter, ha respinto la richiesta di ottenere una somma per la figlia di Nicole. Ha anche aggiunto che è al di sopra del limite dei contribuenti americani trascinare ulteriormente la questione.

Sua figlia ha capito

Dannielynn è solo un'adolescente ma si è già assicurata molti contratti di modella. Potrebbe non aver ottenuto alcuna eredità dalle ricchezze di James, tuttavia, sua madre ha lasciato una grande influenza. L'attuale patrimonio netto del bambino famoso è di 10 milioni.

Almeno questo tentativo fallito non è costato nulla a Dannielynn. Anna si era assicurata che sua figlia non andasse incontro alla bancarotta.

Messaggi Popolari